I 10 Migliori Rum del mondo 2021 Classifica e Offerte

Squisito e fine, queste sono le qualità principali dei migliori rum, possibili solo dopo essere invecchiati per anni e macerati in spezie o frutti interessanti che fanno parte del suo incantevole mistero.

Quali sono i migliori rum del mondo?

Un buon rum è qualcosa che gli amanti dell’alcol e dei cocktail non possono mancare. Anche chi ama la buona gastronomia deve scoprire la vera magia di questo liquore.

Se conoscere la buona cultura del rum è quello che cerchi, non puoi perderti queste 10 ottime varietà, molto diverse tra loro, ma considerate i migliori rum al mondo:

Migliori Rum al mondo – Classifica 2021

1. The Kraken

Un rum importato dai Caraibi che contiene le essenze di 13 spezie esotiche e prende il nome dalla bestia marina.

Cosa puoi aspettarti da lui? Questo rum offre un retrogusto di rovere, quando viene invecchiato in botti di rovere per 12-14 mesi.

È l’ideale per preparare drink caraibici dal sapore intenso, oppure portarlo asciutto, o con ghiaccio. La miscela delle diverse spezie lo rende interessante e unico al palato.

Tuttavia, è importante rivedere tutti i suoi ingredienti prima di provarlo, poiché ha profondi sentori di cannella che possono generare un’allergia nel consumatore.

2. Don Papa

Questo rum filippino, ispirato a Dionisio Magbuelas e meglio conosciuto come “Papa” Isio, racchiude il meglio della capitale della canna da zucchero nelle Filippine. Viene distillato in piccoli lotti ai piedi del monte Kantlaon, sull’Isla Negros Occidental.

La ricchezza della zona fornisce le migliori note dolci, oltre ad essere invecchiato per 7 anni in botti di rovere ex bourbon.

Ciò significa che il rum ha sentori di bourbon americano, oltre a sapori di vaniglia, miele e frutta candita. È un liquore molto profumato, dal finale lungo e dalla consistenza morbida.

È utilizzato essenzialmente per i cocktail grazie ai suoi tocchi dolci. Questo rum potrebbe non essere apprezzato per la sua morbidezza, destinato più ad un pubblico femminile, ma promette una serata tranquilla e rilassante.

3. Zacapa Centenario 23 Rum Solera

È un rum premiato in tutto il mondo e dal Guatemala, nella categoria “miglior rum del mondo” che è stato premiato per 5 anni consecutivi da RumTastingContest.

È un liquore super premium che viene invecchiato tra i 6 ei 23 anni. È un processo di lunga durata che si traduce in un rum morbido con un sentore affumicato, note agrumate di scorza d’arancia, miele, vaniglia e frutta secca.

A causa del processo a cui è sottoposta questa bevanda per raggiungere il mercato, questo rum è consigliato di berlo con ghiaccio, secco, o mescolato con acqua per diluirlo. Non hai bisogno di altro, è una formula perfetta in sé.

Essendo un rum corposo, è destinato a palati raffinati, a chi sa apprezzare i diversi tocchi di sapore. Per una persona non abituata a bere rum con tale robustezza, può essere travolgente.

4. Zacapa Rum Centenario XO Solera

Guatemalteca, è un rum ultra premium di altissima qualità.

Questo rum viene invecchiato lentamente nelle fredde terre degli altopiani guatemaltechi, che in conclusione genera una migliore miscela di ingredienti, fornendo equilibrio e intensità in ogni sapore.

Ha note cioccolatose e una forte presenza di frutta a guscio come datteri e prugne. La sua dolcezza deriva solo dal succo concentrato ottenuto la prima volta dalla canna da zucchero, che fornisce un retrogusto secco e deciso.

È un rum con molto corpo che si consiglia di bere secco a causa di tutti gli ingredienti coinvolti.

È morbido in gola grazie al fatto che ha un’età compresa tra i 6 ei 25 anni, è consigliato come digestivo e per accompagnare cioccolato fondente, formaggi e prosciutti di qualità.

Il sapore di questo rum è a dir poco intenso, il che può essere uno shock per il palato di alcune persone non così abituate alla forte presenza di alcuni ingredienti.

Se necessario, è meglio diluire in acqua per mantenere le proprietà di sovrastimolazione indesiderate.

5. Rhum Brugal Anejo Superior

Per gli amanti del cioccolato, questo rum rappresenta l’opzione migliore.

È un rum senza precedenti prodotto nella Repubblica Dominicana dal 1888, invecchiato in botti di rovere americano che un tempo erano usate per invecchiare il bourbon.

Ha un accattivante colore ambrato puro e al palato si sente dolce, caramellato e cremoso. Dal retrogusto breve, ma intenso, asciutto e gradevole.

Questo rum fa appello alla semplicità per la qualità, stimola l’olfatto con i suoi tocchi di legno e cioccolato ed è perfetto per la preparazione di cocktail diversi. Soprattutto, tropicale e caraibica.

Può sembrare troppo semplice per gli amanti dei rum più elaborati, ma questo rum si basa su una ricetta semplice e di alta qualità che ha resistito alla prova del tempo molto più a lungo di alcuni rum molto stagionati.

6. Flor De Cana 12 anni

È il rum preferito dagli ambientalisti. Da una produzione 100% bio-friendly, è distillato con energia rinnovabile e ha il certificato KOSHER.

Inoltre, è un rum ideale per i diabetici, perché è privo di zucchero o altre sostanze chimiche dannose.

Questa bevanda invecchiata per 12 anni in botti di bourbon premium, offre i migliori toni del legno in ogni sorso, accompagnati da un sapore agrumato di frutti rossi, miele e noci tostate. Si possono apprezzare note di caramello, caffè con latte, latte di cocco e vaniglia.

È considerato il rum di preferenza per preparare Rum Old Fashioned, perché si abbina perfettamente con ginger ale, acqua gassata e qualsiasi agrume.

Ha vinto più di 180 premi ed è stato nominato “Il miglior rum del mondo” dalla rivista International Wine and Spirit.

Per gli amanti dei sapori più intensi, questo rum può essere semplice. Una buona base per iniziare nel mondo dei rum, stabile, equilibrato e di qualità, ma poco esotico.

7. Matusalem – Gran Reserva 15

È un rum dominicano, con note di vaniglia, cocco e mandorle tostate. Il suo colore è simile al miele bruciato e l’odore del legno predomina sugli altri ingredienti.

Questo rum, quando miscelato con la tecnica solera, mantiene con sé le qualità dei rum più giovani o più vecchi, creando un notevole equilibrio di sapori provenienti da botti diverse. Prende piede e domina immediatamente i sensi.

Sorprendentemente, per gli amanti del whisky questo rum è l’ideale, in quanto i suoi sapori sono abbastanza simili e cerca di essere una bevanda analcolica al palato, ma forte durante la deglutizione. Brucia scendendo, allungando il retrogusto.

Tuttavia, questa qualità non è positiva al 100%, in quanto la allontana dal sapore tradizionale del rum, nonostante siano entrambe bevande invecchiate in legno.

Ha molto carattere, perdendo le note dolci. È un rum che si combina abbastanza bene con pezzi da cocktail con toni erbacei, aroma profondo e tocchi amari.

8. Zacapa Edicion Negra

Anche l’edizione nera di questo marchio merita di affrontare la lista. È una bottiglia deluxe che cerca di essere decorativa, essendo un buon regalo per ogni amante del rum.

È pensato per i palati più sofisticati e i primi due gusti risaltano al momento del consumo. Il sapore indispensabile del legno di quercia e un tono affumicato che fa volare il palato.

Questo rum cerca di fare riferimento alla natura guatemalteca, selvaggia, pericolosa, intensa e misteriosa. Il suo colore ambrato scuro che tende all’arancione cerca di somigliare al fuoco, unendosi all’esperienza che offre al gusto e diventando irripetibile.

Il suo aroma è abbastanza caratteristico del buon rum, tendenzialmente classico.

Questo rum non è per tutti, occorre molta conoscenza sui rum per poterlo gustare a dovere, perché è forte, secco, brucia la gola e prevale quando arriva allo stomaco. Un altro dei suoi svantaggi sarebbe il prezzo rispetto alla concorrenza.

9. Barcelo Rum

Di origine dominicana, questo rum viene invecchiato tra gli 8 e i 10 anni in botti di rovere americano, un tempo utilizzate per il bourbon e che ora lasciano le loro note alla base del rum.

La sua presentazione fa appello all’eleganza, mescolata al colore ambrato con l’arancio chiaro, molto simile al miele poco lavorato. Offre un primo assaggio di legno con peculiare vaniglia, che continuerà ad essere accompagnato da altra frutta a guscio, caramello, melassa e un leggero sapore affumicato.

Si sente liscio, leggero, setoso. Una carezza sia al palato che sulla gola e il retrogusto ritorna con serenità e sentori di vaniglia.

Questo rum non è altamente raccomandato per la preparazione di cocktail. Non perché tu non possa, ma perché è così ricco in sé che non è necessario. Si consiglia di bere con ghiaccio o diluito con acqua.

L’unico neo che presenta questo rum è che, essendo così morbido, non è per tutti i gusti. Questo rum non cerca di avere un impatto sul palato, ma di fornire un’esperienza armoniosa e calma.

10. Rum Brugal Gran Reserva 1888

Este ron premium se conoce como contradictorio, doblemente añejado. Todo él plantea una contradicción disfrutable e inolvidable.

Matura per la prima volta in botti di rovere americano ex bourbon e successivamente in botti europee di Jerez.

Di colore miele scuro, commemora i suoi anni di esperienza con questo lancio utilizzando aromi dolci. Una miscela di cioccolato e vaniglia, toffee e aromi di agrumi molto presenti.

Ha profumi che ricordano principalmente lo zucchero di canna, il cioccolato e la cannella, rendendolo un rum intenso e corposo.

Conclusioni

È spesso rifiutato da alcuni consumatori a causa dell’intensità del suo sapore, brucia quando va giù e può essere considerato forte fin dall’inizio, e questo rende difficile se stai cercando di mescolare. affatto.

Guatemala e Repubblica Dominicana guidano la lista dei migliori rum del mondo, ma non importa da dove provenga, un buon rum lascerà sempre un’esperienza e un retrogusto insuperabili perché tra la qualità non si può parlare di cattivo, ma piuttosto i gusti di ogni persona…

La prossima volta che hai l’idea che il rum “non fa per te” ripensaci. La cosa migliore è assaggiare un rum che si adatta allo stile di tutti e dargli la possibilità, perché per i gusti, i rum.

Vedi altro:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *